lunedì 1 agosto 2011

Sul perchè la penso come la penso

E' che io penso un sacco.
Niente da vantarmi, che sia chiaro, nessun'elucubrazione mistica o innovazione tecnica. Anzi spesso i miei pensieri sbattono come onde contro un muro... di granito. Stan lì a cercare una via di fuga, un momento di quiete e continuano a bagnare la stessa idea, a solleticare lo stesso mood, a ricoprire di sale le stesse ferite.

Ma, stupidamente o no, io sono orgogliosa di pensarla come la penso.

E quindi vi dico che io la penso come la penso sull'amore.
La penso come la penso sulla morte e l'eutanasia.
La penso come la penso sulla legge di causa e di effetto.
La penso come la penso sull'etica lavorativa.
La penso come la penso sulla solidarietà femminile.
La penso come la penso sulla gratitudine.
La penso come la penso sul dire scusa.
La penso come la penso sulla testardaggine e la caparbietà. Soprattutto le mie.
La penso come la penso sugli appuntamenti persi.
La penso come la penso sull'amicizia.
La penso come la penso sulla fecondazione assistita.
La penso come la penso sulla fortuna e i colpi di culo.
La penso come la penso sulle difficoltà e la frustrazione.
La penso come la penso sul karma e la meritocrazia.
La penso come la penso sui soldi spesi per la canna fumaria.
Ma soprattutto la penso come la penso su un nuovo tatuaggio, un viaggio in Giappone, una stanza dedicata al bricolage e una nuova opportunità.

E voi come la pensate?

Bentornata a me. SOB!

10 commenti:

  1. Un compagno di scuola una volta ha detto ad un professore di religione che lo invitava a parlare del suo stato d'animo: "Prof, ognuno è come cazzo è"

    RispondiElimina
  2. Bentornata a te!
    E meno male che qui dove siamo non manchi mai.
    Viva i pensieri liberi e un nuovo tatuaggio.
    E i viaggi, e le speranze.

    RispondiElimina
  3. E mi sa che io penso troppo e la penso come te. ;)
    Bentornata!!

    RispondiElimina
  4. Io penso SI' al viaggio in Giappone, ci sono stata l' anno scorso e me ne sono innamorata, lo consiglio vivamente! :D

    RispondiElimina
  5. A volte smetterei anche di pensare...ma poi chi se ne frega! Io la penso come la penso!

    RispondiElimina
  6. son troppo stanca per pensare stasera.
    ci PENSO domani!

    RispondiElimina
  7. L'importante è pensare con la propria testa, portando sempre avanti le proprie convinzioni, giuste o sbagliate che siano.

    Ciao Julez, ancora arrabbiata con me?
    :(

    RispondiElimina
  8. in ogni caso fai bene, anche quando fai male.
    (ci ho messo un po' per partorire questa, apprezzala, ma anche no)

    RispondiElimina
  9. Su molte cose, la penso come te!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...